martedì 26 marzo 2013

segnalazione di Lanmarco Laquidara

LA REPUBBLICA, PRETENDO LE VOSTRE SCUSE PUBBLICHE

25/03/2013
 
Ho partecipato alla manifestazione in piazza del Popolo il 23 marzo, sono partita dalla Sardegna insieme a mia figlia e i miei amici, eravamo in 50 e non ci hanno pagati . Pretendo che La Repubblica mi chieda scusa pubblicamente perchè se non lo farà intendo querelarli. Ma come vi permette di offenderci in questo modo? Come osate diffamarci in questo modo vergognoso? Noi, il vostro “NEMICO” , “nemico” solo perchè siamo diversi da voi , e ringrazio Dio mille volte al giorno di non assomigliarvi, perchè io non so odiare, perchè per me siete avversari e non nemici, perchè io sono una persona LIBERA e rispetto i pensieri altrui pur non condividendoli, ma comunque li rispetto.
In questi anni mi avete chiamata in tutti i modi possibili e inimmaginabili più offensivi, mi avete chiamata inetta, casalinga frustrata, lobotomizzata dai programmi Mediaset, donna dai facili costumi e impresentabile. Ora dite che sono una figurante pagata con 10 euro giusto per far numero …. ma come vi permettete? Cosa vi porta ad odiarmi/ci in questo modo? Ma veramente vi facciamo così paura? Eppure noi non vi odiamo, (non ne siamo capaci), non portiamo rancore, (non ne siamo capaci) non vi invidiamo (non c’è nulla da invidiare), siamo tolleranti è vero, (forse troppo) e non siamo capaci a ripagarvi con la stessa moneta della menzogna (noi non mentiamo). Ma fatemi dire che SONO STANCA di sopportare tutto questo da innumerevoli anni, perciò ora, pretendo le vostre scuse pubblicamente, le pretendo perchè a dispetto di quello che voi pensate di me, io sono una persona onesta, una persona rispettabile, una persona impegnata nel sociale e sopratutto non sono in vendita. Il mio voto e la mia presenza non sono mai stati comprati e sono frutto di una ferma convinzione del mio credo politico, un credo non solo mio e delle 400 mila persone che si trovavano in piazza del Popolo, ma dei 10 milioni di Italiani che hanno votato per il Popolo della Libertà. Ora scusatevi e smettetela di odiarci, perchè finirà che vi verrà l’ulcera .
Di Marinella Tomasi
silvio sardegna

buongiorno

per un felice risveglio vietato ai minori,moralisti,eticamente puri,fanatici religiosi e via dicendo

domenica 24 marzo 2013

settimana santa -2013

fossola
parrocchia San Giovanni Battista
via Milazzo 13
54033-carrara(ms)
tel. 0585-040410
-Domenica delle palme(24 marzo)
_09,30 : celebrazione delle palme (fontia)
_10,45: celebrazione delle palme(fossola- ritrovo in Piazza nuova)

Giovedi Santo: (28 Marzo)
_16,30 :messa nella cena del signore(fontia)
_18,00 messa nella cena del signore
_21,00: adorazione eucaristica

Venerdi santo : (29 Marzo)
_08,30: lodi mattutine
_09,00-11,00:confessioni
_15,00,17,30: confessioni
_18,00 Celebrazione Passione Del signore
_21,00:Via Crucis(Ritrovo Piazza San Giovanni)
                                          Percorso

     Chiesa Parrocchiale-Via Centrale- via Magenta-Via agricola
     -Piazza Nuova-Vicolo Marselli- Chiesa Parrocchiale-

-Sabato santo:(30 Marzo)
_08,30: lodi Mattutine
-09,00-11,30-15,00-18,00: confessioni

Domenica di resurrezione:(31 Marzo)
_21,30: solenne veglia pasquale(sabato30 marzo)
-Ss . Messe :09,30 (fontia)-11,00(fossola)

da elementi pittorici

"green Eyes/Oyos verdes" by Arantzazu Martines

venerdì 15 marzo 2013

da carrarafiere carrarafiere

Carattere del SACRO DI BIRMANIA

Il gatto Sacro di Birmania può essere definito un gattone di buon carattere, ma dalla forte e spiccata personalità e dotato di un’intelligenza superiore, le sue abitudini hanno una priorità assoluta rispetto a quelle di tutti gli altri componenti della famiglia. Si affeziona al padrone in modo speciale e tende a seguirlo ovunque, è pertanto una preziosa compagnia sia per i bimbi che per le persone anziane.

NELLA FOTO: Sacro di Birmania
© foto Andrea Gilardi

grotte di equi terme

giovedì 14 marzo 2013

vento dispettoso-da internet

da elementi pittorici

by Giuseppe Mallia
olio su tela
49x76cm

da elementi pittorici

"White Rose"by Vincent Giarrano
simbolo dei Lancaster nella guerra delle due rose ,dalle quale uscirono vincitori mettendo sul trono un Tudor .Dinastia che comprese sia Enrico VIII ed Elisabetta I
Guerra dove fu ambientato il romanzo "La freccia Nera"

martedì 12 marzo 2013

da quicarrara.it


“UN GATTO PER AMICO”: GATTI STRAORDINARI IN ESPOSIZIONE A CARRARA

Il 16 e 17 marzo a Carrara Fiere in mostra oltre 500 gatti di allevatori da tutta Europa

Carrara si prepara a ospitare uno straordinario evento dedicato a tutti gli appassionati della bellezza felina. I gatti più rari, curiosi e delle razze più prestigiose del mondo saranno in esposizione presso il polo fieristico della città toscana sabato 16 e domenica 17 marzo. L’esposizione felina internazionale di Carrara è una manifestazione ufficiale del Libro genealogico del gatto di razza pregiata. La manifestazione è sotto l'egida ANFI (Associazione Nazionale Felina Italiana - unico autorizzato a detenere e rilasciare certificati del libro origini o pedigree) e FIFe (Fédération International Féline).



OLTRE 500 GATTI, ALCUNI DEI QUALI RARISSIMI E CURIOSI

Oltre 500 gatti saranno esposti nei due giorni di manifestazione. Di particolare interesse le varie razze rare, tra cui il turco van, il famoso gatto nuotatore; lo sphynx, il gatto nudo; e il kurilian bobtail, il gatto con la coda corta a batuffolo. Non mancheranno i gatti di casa, ai quali sarà dedicato uno speciale concorso.



I visitatori della fiera potranno inoltre aggiornarsi e informarsi su tutto quanto ruota attorno al mondo dei felini domestici: saranno infatti esposti tiragraffi, cucce, pettini e spazzole, shampoo, gadget e molto altro, oltre alle ultime novità in fatto di cibo per gatti.

Oltre al normale concorso espositivo in programma entrambi i giorni – durante i quali il pubblico potrà ammirare, tra le altre razze, persiani ed exotic shorthair, maine coon e ragdoll, sacri di Birmania e abissini – elementi particolari di richiamo caratterizzeranno il sabato e la domenica.

 SABATO DEDICATO ALLO SPECIALE COLOUR POINT

La giornata di sabato 16 marzo sarà dedicata allo speciale colour point di tutte le razze. Il colour point è una varietà di colore presente in molte razze e anche nei gatti comuni. Il mantello colour point è dovuto a un gene particolare, detto hymalian.

 DOMENICA DEDICATA AI MAINE COON E AI GATTI DI CASA

Domenica 17 marzo, invece, vedrà protagonisti i meravigliosi maine coon, con lo speciale loro dedicato. L’evento è organizzato in collaborazione con il Maine Coon Club, uno dei più famosi club di razza del mondo.

PORTA IL TUO GATTO”: GIUDICATI E PREMIATI ANCHE I GATTI DI CASA

Sia il sabato che la domenica va in scena l’iniziativa “porta il tuo gatto”: Ogni gatto sarà valutato da un esperto sia per quanto riguarda l’aspetto fisico che quello caratteriale, riceverà un documento scritto con quanto emerso dalla valutazione e un premio di partecipazione.



MAGIA, TRAVESTIMENTI E DIVERTIMENTO

Per coinvolgere ancora di più i visitatori, durante l’expo l’artista Francsco Ciotto sarà disponibile per truccare a tema felino i bambini e gli adulti. I prestigiatori Paolo e Sabina intratterranno i visitatori con incredibili numeri di magia.



“Un gatto per amico” si terrà presso Carrara Fiere - viale Galileo Galilei, 133 - padiglione C.

domenica 10 marzo 2013

da giovanni rossi architetto /interesting buldinger

evasi- catturati

dopo 40 anni in Italia anche i bronzi di riace hanno tentato la fuga ,ma sono stati catturati .peccato se si fossero f candidavano coome premier sicuramenta adesso avremmo un governo.
vecchia foto segnaletica

sabato 9 marzo 2013

dedicato a Luciana littizzeto

da personaggi inquetanti che rallegrano la giornata -Domingo il casalingo
dedicato a Luciana Littuzzetto ed al suo prendere  sempre di mira i maschietti nei suoi show comici ,a cominciare dalla trasmissione con Fazio" Che tempo fa" ormai è superata.

venerdì 8 marzo 2013

notturno(foto di franco magrini)

da 1,000,000 picture

finito lo studo notturno a nanna

da il mondo di catherine la rose

by Alain Dumas
appunto personale trovoche la festa delle donne sia diventata (come molte altre feste) un orgia consumista, personalmente cerco di rendere ,con i miei modi da orso e/o rozzi, gioiose tutte le giornate  aquante gonne sono in confidenza o tristi.Ma forse sbaglio

giovedì 7 marzo 2013

situazione scabrosa

foto da piccole pesti,con rabbia noto la diffusione via internet di foto sulla violenza sulle donne.In base alla foto pressupongo di tipo domestico. Secondo me gli autori di queste foto si mettono in una situazione scabrosa se poi non proseguono l'azione aiutando le donne a uscirne o fornendo loro forza e sostegno per uscirne,per moti passata l'emozione ed le dichiarazioni indignate ,si ritorna a fregarsene con molta indiferenza invocando la privacy ed il non sono cose che ci riguardano .Scusate ma sono cosi innervosito che non riesco bene a esprimere ciè che provo ,non verso chi subisce queste violenze ,ma verso gli alti componenti della società per la loro indiferenza ed il loro chiudere gli occhi .

da il giornale.it /cronache

Valsesia, trovati cinghiali radioattivi

Nei campioni, trovate tracce troppo alte di cesio 137, un isotopo radioattivo rilasciato anche a Chernobyl


Allarme radioattivo in Valsesia (Vercelli), dove sono state trovate tracce di cesio 137(oltre la soglia prevista dal regolamenti in caso di incidente nucleare) nella lingua e nel diaframma di 27 cinghiali abbattuti nel 2012 e nel 2013 del comprensorio alpino.
I campioni erano stati prelevati per degli esami sulla sulla trichinellosi, una malattia parassitaria che colpisce prevalentemente suini e cinghiali, e sono stati sottoposti anche a un test di screening per la ricerca del cesio 137, così come previsti da una Raccomandazione della Commissione Europea (2003/274/CE).
Il cesio 137 è un isotopo radioattivo rilasciato, tra l’altro, nel 1986 dalla centrale di Chernobyl. Il Ministero della Salute ha immediatamente attivato il Comando dei Carabinieri del Nas e del Noe. La prima riunione urgente di coordinamento è prevista domani mattina.

by il modno di caterinela rose

by german arical

lunedì 4 marzo 2013

mal di gola -vocazzolario della lingua italiana

due scheletri decidono di fare il giro del mondo in moto

- Aspettami che prendo il cappotto!- Ma che cosa ci fai con il cappotto? Non puoi sentire freddo sei morto!- Hai ragione... allora prendo il casco!- Ma allora sei scemo! Sei già morto, anche se cadi non puoi farti male!Allora il primo scheletro corre nella tomba e poco dopo esce con la lapide sotto braccio.- Ma cosa diavolo ci fai con la lapide?- Il cappotto non me lo hai fatto prendere, il casco nemmeno, almeno fammi portare i documenti...

juani garcia pena

esagerata

dall'angolo della risata

domenica 3 marzo 2013

la morte nera-Unione astofili italiani-astronew


Il buco nero galattico "Morte Nera" apre il fuoco contro una galassia vicina

castel dell'ovo-Napoli

vista frontale del castel dell'ovo

da monella sensuale(siamo a quota 6) il ritorno

ecco un buon consiglio per i maschietti.
http://sphotos-c.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/553099_499362473454111_988059409_n.jpg

da l'imperatore dellerisate

detroit 2013-ferrari -formula 1

Detroit 2013: Ferrari F2012 F1 Car

By Brandon Turkus
January 14, 2013
Under the watchful eye of what we think were undercover Carabinieri, we snapped a few photos of Ferrari’s Formula 1 contender for the 2012 season. 
 
The F2012 managed to record three wins and two poles at the hands of Fernando Alonso and Felipe Massa. It was remarkably reliable, retiring only three times, all of which were due to accidents. In the world of F1, that kind of mechanical reliability is exceedingly rare. 
 
It carried Scuderia Ferrari to a distant second place in the World Constructor’s Championship behind Red Bull Racing. In the Driver’s Championship, Alonso piloted it to a second place finish, narrowly losing out to Sebastian Vettel. 
 

foto da libero-cuccioli

una stona per la sua mancanza diumanità e amore